È stato pubblicato il nuovo libro di Diego Miscioscia “I valori degli adolescenti – Nuove declinazioni degli ideali e ruolo educativo degli adulti”, edito da Franco Angeli.

Quali sono i valori dei giovani millennials e dei ragazzi della generazione Z? Come si differenziano oggi gli ideali maschili e femminili negli adolescenti? Quali sono i meccanismi e i codici che li guidano?
L’adolescenza è l’età in cui si formano gli ideali, quell’insieme di valori che orientano scelte e comportamenti. Ogni generazione costruisce i propri valori in relazione al proprio contesto sociale e culturale. Nelle società contemporanee gli adulti non trasmettono più la propria concezione di vita ai giovani e le grandi ideologie che condizionavano le generazioni passate sono scomparse; al loro posto si è sviluppata una cultura edonista e narcisista, non sempre funzionale, dove i social network regalano alle nuove generazioni l’illusione che il mondo sia soltanto uno specchio fedele di ciò che pensano.
Il testo offre una fotografia nitida di ciò in cui credono i giovani oggi. Esplorando le basi naturali, emotive, affettive e pulsionali dei valori propone, inoltre, un modello etico naturale, non ideologico, una sorta di navigatore interno, capace di guidare i giovani verso una condizione di pieno benessere, preservandoli così dal rischio di precipitare in una condizione di disagio anche importante. Lo studio dei sistemi motivazionali da parte della psicoanalisi e delle neuroscienze ha, infatti, evidenziato sempre più chiaramente i circuiti mentali e i codici da cui siamo governati. Il volume, dunque, vuole offrire ai terapeuti dell’adolescenza e agli educatori la possibilità di acquisire strumenti per aiutare i giovani a sviluppare i loro valori impliciti e rafforzare i processi d’integrazione e di armonizzazione tra le diverse dimensioni del Sé, contrastando i meccanismi inconsci disfunzionali che ne limitano lo sviluppo.

Indice

Gli autori
Gustavo Pietropolli Charmet, Prefazione
Diego Miscioscia, 
Introduzione
Parte I. La nascita e lo sviluppo dei valori in adolescenza
Diego Miscioscia, Le radici affettive dei valori
(La scoperta delle radici naturali dei valori; Il ruolo dell’Io nella scoperta dei valori; Sistemi motivazionali e regolazione emotiva nella scelta dei valori; Alla radice dei valori: sistemi motivazionali e codici affettivi; La democrazia affettiva come meta evolutiva: un navigatore interno per orientarsi nella scelta dei valori; L’imperialismo di un unico codice affettivo: psicopatologia e radicalizzazione dei valori)
Diego Miscioscia, I valori nel processo d’individuazione
(La costruzione di un sentimento etico in adolescenza: l’eredità del passato e le scelte future; Scoperta del Vero Sé e nascita dei valori; Come la cultura attuale può aiutare i giovani nella scoperta dei valori; Come sostenere la crescita dei valori nei giovani: il ruolo della psicoanalisi)
Parte II. Nuove culture e nuovi valori
Virginia Pupi, Culture affettive di ieri e di oggi: dalla morale collettiva al sentimento etico individuale
(Il potere della cultura tecnologica nella rete di relazioni; La responsabilità psicoanalitica nel nuovo universo di valori affettivi)
Diego Miscioscia, La ricerca dei valori da parte dei giovani: quali ostacoli e quali risorse nella cultura attuale?
(Limiti e ostacoli nella cultura del terzo millennio; L’influenza esercitata sui valori degli adolescenti dalla scuola, dalla religione, dalla politica e dal sistema economico; Le relazioni delle generazioni Z e millennial con le altre generazioni; La generazione Z e i meccanismi del disimpegno morale; La relazione della generazione Z con la tecnologia e con la scienza; L’impegno sociale e culturale dei giovani della generazione Z)
Elena Riva, Le nuove femmine e i loro valori
(La scoperta del Sé femminile: il corpo e la sessualità; La scoperta dell’Altro: quali legami nell’adolescenza femminile?; Dove è finito l’istinto materno?; Qualche osservazione conclusiva…)
Diego Miscioscia, I valori dei giovani maschi
(La rivoluzione della pubertà; La faticosa costruzione dell’identità maschile; Ostacoli e valori)
Parte III. Uno sguardo al futuro: strategie per una nuova cultura degli affetti
Nicoletta Cinotti, L’etica della ragione e l’etica della cura
(Mindfulness, attenzione, accettazione e consapevolezza; Mindfulness ed etica: quale strada?; Un atteggiamento etico è spontaneo o riflessivo?; Gentilezza e compassione; La cura è una scelta etica; Un comportamento etico non è moralistico; Quali ingredienti e strumenti per l’etica della cura; La mente di povertà e la mente di generosità)
Diego Miscioscia, Suggerimenti psicopedagogici per l’educazione civica
(Educazione civica: su quali temi?; Educazione civica: quale metodo?)
Diego Miscioscia, Conclusioni
Bibliografia.